Coinqui

CORAGGIO

Sono stata veramente coraggiosa, ieri. Ho aperto il frigorifero e, d’istinto, ho cestinato il limone giallo e blu-muffa fasciato nel domopak e il pomodoro che sembrava Fassino con la forfora a grumi.

Sono però ancora scrupolosa nei confronti del mezzo burro semidisidratato e delle croste di parmigiano (ahò, se le conservano ci sarà un motivo…).

Il salamino terrone il cui fetido puzzo appesta persino gli yogurt sigillati, penetra oltre gli involucri delle sottilette e ricopre, come un vomitevole manto, i colli delle bottigliette a cui mi abbevero non posso proprio cacciarlo via. Credo sia un pezzo d’infanzia pregno di ricordi.

Annunci

6 pensieri su “Coinqui

  1. …cara silvia descrivi così poeticamente che le cose più schifose…che le rendi desiderabili…complimenti…

    …ti consiglio a questo punto di cercare del materiale iconografico su Daniel Spoerri…

    elvis

  2. molto carino e originale sto blog…ti linko sulla fiducia…comunque questi cibi a rapida decomposizione sono da evitare nei nostri frighi! w i 4 salti in padella

  3. infatti..purtroppo pure io mi ci identifico parecchio…che dobbiamo fare..
    cmq è un pezzo di uel testo di una bellissima canzone di caparezza (fuori dal tunnel etc..),del primo album,omonimo.la canzone si chiama “cammina solo” e te ne consiglio l’ascolto(dato che ti piace la frase).
    ho visto che hai gradito pure le citazioni degli assalti frontali..che dire,sò contento!
    pure io ti linko perchè tu e le tue coinquiline fate ridere!!

  4. Io ho un burro che penso sia scaduto a gennaio..ma non ho il coraggio di sopprimerlo….Insomma..fa frigo pieno….e ciò ogni tanto mi consola…

  5. Grazie per il linkaggio!

    Elvis: mi informerò su Spoerri, ultimamente sto dando la caccia a molto materiale iconografico…

    Jmasterj: ieri mi sono immolata ai Bastoncini Findus. Ma son ancora tormentata dai dubbi: che cosa avrò realmente mangiato??

    Accidente: mi hai appena condotta a un altro dilemma… Investo i miei soldini nel primo Caparezza (tuttociòchecècègiàhàh cègiàhàh!) o nell’ultimo Frankie Hi NRG?

    G: raccontami delle tue inquiline!

    Elalu: allora è per l’effetto frigo-pieno che le mie socie conservano le crose di parmigiano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...