Coinqui

UNSENT

Sono tornata nella mia terra stasera, carissima.

Non sapendo quando saresti tornata ho chiuso il gas e spento lo scaldabagno. E, anche se ti sembrerà incredibile, pur essendo partita di fretta sono riuscita a fare molte altre cose…

Ho lavato i PIATTI in cui ho mangiato ieri sera. Li trovi lavati, asciugati e riposti nella credenza. No, non li ho abbandonati nel lavello incrostati di porcherie come hai fatto tu prima di andare dalla tua amichetta.

Ho pulito la vasca-doccia, il lavabo, il water e, tieniti forte, ho addirittura TIRATO LA CATENA dopo la mia ultima pipì prima di uscire. No, non ho lasciato schifezze ovunque come hai fatto tu…

Ho fatto ordine sulla scrivania: ho separato le tue carte dalle mie ma, forse te ne stupirai, non ho cacciato nella pattumiera i TUOI giornaletti e foglietti, come solitamente fai con i MIEI.

Se apri il frigo non noterai alcun cibo da me acquistato che sia in avanzato stato di decomposizione. Il tuo RISO, ormai prossimo alla maggiore età, lo ho lasciato dov’era, così che tu ti renda conto dei risultati a lungo termine della tua mania di conservare.

Se dovessi gettare qualche rifiuto nel bidoncino per la carta, o in quello per la plastica, o in quello per il vetro, o in quello per gli organici, potrai rimanere esterrefatta nel trovarli puliti e con un sacchetto vuoto; mi sono occupata io della loro pulizia, li avevi lasciati TRASBORDANTI.

Ho notato che nel barattolo del CAFFÈ restava polvere a sufficienza per una sola caffettiera, così sono scesa a berlo al bar. Ho voluto lasciare a te l’onore di finirlo, e l’onere di andarne a comprare una nuova confezione (visto che le ultime due le ho acquistate io, come il sale, il detersivo per i piatti, la carta igienica, l’acqua…).

Sul TUO letto trovi i TUOI panni sporchi. Mi chiedo se li metterai da parte per sommarli a quelli che intenderai consegnarmi la prossima settimana o se cercherai soluzioni alternative alla MIA lavatrice e al MIO ferro da stiro.

Ultimo dettaglio: troverai i tappeti sconvolgentemente LISCI. Forse non lo sai, ma ci si può camminare sopra senza aggrovigliarli ogni volta; e quando si ammucchiano si possono risistemare.

Buon weekend, carissima!

Annunci

2 pensieri su “Coinqui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...