Le vergini suicide

“LE VERGINI SUICIDE”

Lieve e malinconico, come “Ophelia” : Jeffrey Eugenides e John Millais ci mettono di fronte alla morte senza farci scomporre nè turbare. Leggiamo e osserviamo mantenendo le distanze, e lo stupore è moderato, il dolore soffuso, l’impotenza rassegnata; come fossimo davanti a qualcosa di irreale. Un romanzo è legittimato a narrare ciò che mai è accaduto, ciò che mai è esistito, eppure ci sono inganni palesi e dichiarati che ci sconvolgono, avviluppano, destabilizzano, stremano ed esaltano, in cui con-patiamo con totale partecipazione gli eventi fantastici che si avvicendano. Non è questo il caso, sia “Le vergini suicide” narri di fatti reali, sia racconti di pura fantasia, non ci sconvolge.

Le cinque sorelle Lisbon si tolgono la vita una dopo l’altra, prigioniere dell’esasperato perbenismo della loro casa. Alcuni coetanei, loro dirimpettai, le osservano, sfiorano e sognano da lontano, e a decenni di distanza ricostruiscono i tredici mesi dello stillicidio. La delicatezza della voce narrante è come la polverina grigia che separa il sognatore dalle immagini prodotte nottetempo dalla sua mente.

Non ne conosco la versione cinematografica dell’esordio di Sophia-figlia-d’arte. Ma il libro è tenue, e piacevole.

Annunci

4 pensieri su “Le vergini suicide

  1. Shock. Ma che ti sei fumata?? se tutte le recensioni letterarie fossero come la tua….accidenti….complimenti…ma…che vuol dire?! Forse dovrei leggerlo quel libro per verificare il tuo pensiero critico delicato come la polverina grigia che separa l’intelligere dal non capire! ciao .BP

  2. Hai ragione, “Le vergini suicide” è davvero piacevole. La versione cinematografica non è malaccio, ma a me in definitiva non è piaciuta, magari perchè non mi piacciono granchè i film della Coppola. Ti consiglio di leggere “Middlesex”, sempre di Eugenides, anche questo gran bel libro!PS. grazie per il link!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...