Net Art

NET ART

Da ieri sera fino al 20 ottobre alla Mediateca di via della Moscova c’è NET ART, CONNESSIONI LEGGENDARIE, una mostra sulla storia e le evoluzioni della net art internazionale.

Nonostante i codici ASCII mi spaventino, l’HTML mi metta il voltastomaco, dai virus non abbia mai imparato a proteggermi ed il concetto di ‘processore’ mi risulti ancora molto fumoso, alcune delle idee dei net artist mi sono parse geniali. Dissacratori, azionisti, sarcastici, situazionisti, hacker, goliardi, anarchici, no global, i net artist hanno una vivacità ribollente. Vorrei tanto spiegare al mondo alcune delle loro trovate, ma temo risulterei incomprensibile… Ci provo: lo slam poetry diveta code poetry, un virus  modifica il testo delle e-mail inserendo frasi che ne stravolgono il significato, un sito copia altri siti modificandoli (in quello di Forza Italia sostituisce ad ogni occorrenza della parola ‘ministro’ la parola ‘compagno’, ad esempio) e la storica performance degli 0100101….org per la NikePlatz.

Se la net art possa essere vera arte è questione per me insoluta. Propendo per il no, ma tutto scorre e muta e bastardizza e ingloba.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...