Cultura & Spettacoli

Cultura & Spettacoli: un altro post noiosissimo.

Per giustificare la nostra nullafacenza ammantandola con la luce della Cultura, per riempire le ore buche tra l’invio di un C.V. e l’altro e, soprattutto, per darci un tono, noi disoccupatini ci intratteniamo ora con una mostra, ora con una pièce.

Tra la Fondazione delle Stelline e Santa Maria della Grazie, in corso Magenta, è appena stata inaugurata una mostra sul tema delle ultime cene, comprendente riletture del capolavoro leonardesco (come quella retroilluminata di Andy Warhol) e opere originali (come quella, fantastica, di Daniel Spoerri, che ha riunito in un ultima cena di marmo grandi personaggi della storia). Per vedere Ultime Ultime Cene c’è tempo fino al 16 febbraio ma, se siete interessati, datevi una mossa: verranno le feste e ve ne scorderete.

Sempre alle Stelline, fino al 25 novembre saranno esposte le sculture dell’inglese Tony Cragg. Apparentemente masse curve e informi di bronzo, acciaio e marmo, ad un’attenta osservazione le sculture di Cragg rivelano figurazioni inaspettate come, ad esempio, una serie di volti umani persi tra le pieghe di un immenso blob. La mostra, intitolata Material Thoughts, comprende anche alcuni pezzi esposti nel chiostro e nel giardino delle Stelline: sono queste opere a rendere alla perfezione l’idea della scultura come arte pubblica che lo stesso Cragg presenta in una lunga intervista proiettata in loop, e che condivido a pieno.

Fino a ieri sera, al Teatro della Contraddizione, è andata in scena l’Apocalisse: in uno spettacolo tanto insolito quanto polveroso (ad ogni movimento degli attori corrispondeva un attacco d’asma degli spettatori), la Morte giungeva nel regno di Breughellandia. Tra personaggi strampalati che reggevano una trama traballante, in scena si annunciava la fine del mondo entro la mezzanotte, scatenando il terrore del pubblico: mica andranno avanti fino a mezzanotte con questo delirio? si chiedevano gli spettatori attaccati al respiratore, mentre io mi ero ormai lasciata coinvolgere dagli eventi sul palco e mi ero rassegnata a morire a mezzanotte in un teatrino off privo di uscite d’emergenza. Gli altri spettacoli in cartellone, però, sembrano interessanti.

Annunci

5 pensieri su “Cultura & Spettacoli

  1. Allora non sono l’unico che si è letto tutto il profilo eheheheh…
    La signorina Scintilla direi che merita come persona… senza ombra di dubbio!!!!!!!!!!!!!
    (mi ha fatto sorridere quando hai scritto che sei nata un mese prima di Radio Deejay…)
    Ciao Violet

    ADV

  2. Il tuo profilo è fantastico e Tu Sai Scrivere.
    Che ti piaccia o no, tornerò da queste parti! : )
    Txao, D.
    P.S. Lo saprai già, comunque il furetto puzza poichè trattasi di puzzola domestica..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...