Tim Tribù Village

Milano, 23 maggio 2008. Nella giornata di ieri, Viola Scintilla si è recata in visita al Tim Tribù Village, area ex industriale ora riconvertita a spazio ricreativo per artisti e performer urbani le cui sedicenti ‘ribelli’ attività vengono protette dall’ala materna delle sponsorizzazioni commerciali.

Nonostante i lievi pregiudizi che avevano accompagnato Viola Scintilla nel recarsi sul luogo (pienamente confermati dalla ragazzetta incontrata sulla via: “Oh, vai anche tu al Village?” ha domandato inserendosi sotto l’ombrello della già fradicia blogger, “io ho la cumpa lì”), la blogger è rimasta favorevolmente colpita dal laboratorio artistico collocato all’esterno del Paranoid Park de noantri (sulle cui piste si esercitano minorenni di belle speranze e rari over 30 dotati di significativi addominali).

Proprio in quell’area esterna si sono insediati gli artisti che, un tempo, avevano residenza in un capannone di via Cadolini; noti al grande pubblico col nome collettivo The Bag e saltuariamente balzati agli onori delle cronache per le partecipazioni a collettive dal chimico sapore di Marshmallows come Street Art Sweet Art, oggidì alcuni di quei giovani talenti e numerosi altri creativi producono in un laboratorio a cielo aperto ove abbandonano le proprie opere senza neppure temere che vengano rovinate dalle orride tag degli imberbi avventori del Village. “Tornerò in occasione dei prossimi eventi” ha dichiarato la blogger congedandosi, “e quando sarò ricca mi darò al mecenatismo”.

Per ulteriori informazioni e immagini cliccate qui oppure fatevi un giro in via Cevedale 5.

Annunci

5 pensieri su “Tim Tribù Village

  1. Hai presente gli spot della Tim Tribù, quelli coi pischelli romani che si messaggiano dipingendo un elefante e simulando aggregazione urbana? Ecco, la Tim ha creato un habitat su misura per questi esemplari. Come idea è raccapricciante, però il laboratorio artistico non-Tim è interessante.

  2. Ommiodio! Ti giuro non pensavo che esistessero… pensavo che fossero solo un parto dell’immaginazione di pubblicitari con poca fantasia!

  3. Sì…raccapricciante è dir poco…
    Vabbè se mai riuscirò a superare la pelle d’oca vi ci farò un giro (ma lo ritengo assai improbabile…MIODDIOOOO!!! :-D)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...