Quando esco di casa e mi annoio

Quando esco di casa e mi annoio

sono molto contento

Milano, 9 febbraio 2009. Noia? Accidia? Inappetenza culturale? Questo blog vi salverà dal baratro. Da qualche giorno è attivo il calendario di Viola Scintilla, un’agenda culturale milanocentrica creata in base agli insindacabili gusti e agli orari di libera uscita della sua tenutaria. Il calendario è comodamente consultabile a questo link, nelle entrate di FriendFeed o nel widget incollato nella colonnina alla vostra destra, tra gli ultimi commenti e l’archivio. “È un grande giorno per l’umanità”, ha commentato la blogger constatando l’effettivo funzionamento del suo calendarietto, “mi rammarico però che i miei tentativi di armonizzazione cromatica con il resto del template siano finora falliti”.

Per far fronte alla crisi economica internazionale e per venire incontro allo stile di vita tipico dei laureati in materie umanistiche che la blogger si ostina a frequentare, il calendarietto di Viola Scintilla dà la priorità agli eventi gratuiti o low-cost: i prossimi appuntamenti in programma comprendono spettacoli teatrali, presentazioni di libri, mostre, fiere e concerti, tra cui quello degli Offlaga Disco Pax che si terrà domani sera alla Casa 139.

Inoltre, per quanti rientrassero nella U.S.N.E.F.V.S., l’Unione Stalker Nemici e Ex Fidanzati di Viola Scintilla che nel 1997 è stata insignita del premio per il peggior acronimo italiano, il calendario offre la golosa opportunità di conoscere in anticipo e di monitorare gli spostamenti della blogger, consentendo di pedinarla con il minimo sforzo o di evitarla come la peste, a seconda delle necessità e delle intenzioni. Come commenta la blogger, “la tecnologia oggidì viene incontro a tutti, nevvero?”.

Annunci

15 pensieri su “Quando esco di casa e mi annoio

  1. Sei invitato a partecipare al giochino che trovi sul mio blog.
    E’ un’occasione e scusa per “dilagare” un po’. Poiché l’invito mi giunge da Cosimo Piovasco, per rigirartelo copio da lui le istruzioni:

    “… di per sé sa di poco, ma potrebbe essere divertente confrontare le diverse interpretazioni che ciascuno può attribuire al gioco…
    Va da sé che, coinvolgendo l’iniziale del nome proprio, chi aderisce all’invito può utilizzare, a scelta, l’iniziale del suo nick o del suo nome vero… o entrambe, come faccio io di seguito…
    Si vada dunque a cominciare…

    È più difficile di quanto sembri! Copia in un nuovo post, cancella le mie risposte, inserisci le tue e tagga 20 persone.
    Usa la prima lettera del tuo nome per rispondere alle domande. Devono essere reali, non inventate! Se la persona prima di te ha la stessa iniziale, devi dare risposte diverse dalle sue.
    Non puoi usare le parole due volte e non puoi usare il tuo nome per la domanda del nome maschile/femminile. (Se avevi già fatto il gioco ovviamente non sei obbligato a rifarlo)”

  2. 🙂
    infatti attraverso friendfeed mi hai fatto scoprire diverse cose interessanti. domani pomeriggio purtroppo sarò a un evento stampa sui social media che si protrarrà, temo, mooolto a lungo. e tra l’altro vado con il boss, per cui niente vie di fuga.
    lunedì prossimo vai alla mostra al pac?

  3. Ma sai che forse andrò anch’io allo stesso evento? In caso ti scrivo…
    Lunedì prossimo Beecroft (alle 18 c’è l’anteprima stampa) e poi Luci della Centrale Elettrica (se è gratis).
    Stay tuned! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...