Una volta si è candidata per la comunicazione di Adottaunragazzo.it. Sebbene la sua application fosse molto brillante*, non ha ricevuto risposta**

* Come richiesto dall’annuncio. ** Quindi eccola qui.

Gentilissimi,
scrivo in riferimento all’annuncio pubblicato su Linkedin.com per la ricerca di collaboratori per la comunicazione di Adottaunragazzo.it.

Ho 13 anni di esperienza nel settore delle relazioni sentimentali con esemplari maschi eterosessuali della nostra specie.

Nel 2000, a 18 anni, ho iniziato il mio apprendistato con un ventenne conosciuto a una festa: dopo pochi mesi di noiosissimo fidanzamento, ero già addicted a un rudimentale sistema di chat via sms per trovargli un sostituto. Ho sperimentato chat e sistemi di messenger di qualsiasi tipo, incontrando ragazzi strambi e divertentissimi, casi umani, amici.

Nel 2004, nel corso degli studi universitari, mi sono fidanzata con un ragazzo conosciuto in un’altra chat via sms. Durante la relazione ho continuato ad affinare le mie competenze sull’approccio e la gestione delle relazioni online prima con Match.it (grazie al quale ho trovato anche un interessante appartamento in affitto) e poi con Meetic.it.
Negli stessi anni, ero un’attiva utente di Splinder.it, dove mi dilettavo dietro un nickname che riceveva numerose proposte di matrimonio, tutte rimaste inevase.

Con l’avvento di Facebook e Twitter, negli ultimi anni ho perfezionato le mie competenze di valutazione dei candidati attraverso i social media: non sono mai uscita con qualcuno che non avessi precedente googlato. Servendomi del mio bagaglio di esperienze e di quello di alcune fidate collaboratrici, ho affinato tecniche di decrittazione delle fotoprofilo e di interpretazione della punteggiatura, oltre che dei tempi di risposta di email, sms e messaggi WhatsApp.

In tempi più recenti, al fine di aggiornarmi sul mio settore di competenza, ho tentato di sperimentare la prima versione italiana di Adottaunragazzo.it (presto scomparsa) e l’app Blendr (che ho scoperto essere sostanzialmente uguale a Grindr, con mia grande delusione).

Grazie al percorso appena illustrato, credo di potermi considerare un’ottima candidata per la comunicazione di Adottaunragazzo.it.

Informazioni di servizio, chiusura della lettera, saluti, nessuna vergogna.

Annunci

Un pensiero su “Una volta si è candidata per la comunicazione di Adottaunragazzo.it. Sebbene la sua application fosse molto brillante*, non ha ricevuto risposta**

  1. cheers for the actual article i’ve recently been on the lookout with regard to this kind of advice on the net for sum time proper now so numerous thanks abfcadacbbdk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...