Amiamo Milano e amiamo il cioccolato. Per questo ieri abbiamo provato in anteprima la nuova Ferrero Boutique

Amiamo Milano e amiamo il cioccolato. Per questo ieri abbiamo provato in anteprima la nuova Ferrero Boutique

Il numero 59 di corso Garibaldi è l’indirizzo dei temporary shop. Da ieri, fino al prossimo 18 gennaio, è l’indirizzo della Ferrero Boutique, uno spazio monomarca consacrato alle praline Ferrero, arredato e rifinito come se dovesse durare per sempre.

Appena entrati, alla vostra sinistra, ecco la vera e propria boutique: un bancone da pasticceria dove comporre scatole regalo personalizzate selezionando cioccolatini classici e praline mai viste prima, come i nuovi Cappuccino e  Marron Cognac.

Ferrero Boutique

Alla vostra destra, ogni giorno, un maestro pasticcere preparerà quelle stesse praline e, soprattutto, ne racconterà le storie e le ricette. Fino a domenica, ad esempio, troverete il maître Danilo impegnato nella preparazione di Rondnoir, Mon Chèri e Rocher. Potrete infilare le mani nei sacchi di iuta con le materie prime, assaggiare nocciole delle Langhe, spezzare con le vostre dita fave di cacao tostate e assaporarne il cuore. Potrete chiedere a Danilo qualsiasi cosa, ma deponete subito le armi: non vi svelerà mai la ricetta segreta della Nutella.

Ferrero Boutique

E visto che amiamo il cioccolato, ieri sera abbiamo provato 9 (nove) praline e degustato 9 (nove) liquori abbinati tra loro dal barman Mauro Lotti. Mica potevamo tirarci indietro, no? Su tutti, due match rimarrano a imperitura memoria delle nostre papille: Mon Chèri e Sangue Morlacco, e Cappuccino e Frangelico.

P.S. Il gioco degli abbinamenti cioccolato/liquori si può riproporre nei cenoni natalizi.

P.P.S. I grembiuli e i cappelli del personale Ferrero sono così deliziosi che meriterebbero di essere messi in vendita.