20 scuse per non uscire dalla tua comfort zone.

 

– Esci dalla tua comfort zone.
– Ancora cinque minuti.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Guarda che l’avevo prenotata sul calendar.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Ma ho Netflix.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Intanto lo so che sarete tutte coppie.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Non serve più, gli ho insegnato a farla nella sabbietta come i gatti.

– Esci dalla tua comfort zone.
– A me sembra della taglia giusta.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Il sabato sera è da sfigati.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Una volta mio cugino è uscito e si è risvegliato senza un rene in un fosso.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Solo dopo il terzo appuntamento.

– Esci dalla tua comfort zone.
– La mamma non vuole.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Dovete smetterla di citofonare la domenica mattina, fanatici.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Il mio biglietto ha solo tariffa urbana.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Non ho niente da mettermi.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Cucù! Cucù! Cucù!

– Esci dalla tua comfort zone.
– L’ho appena ristrutturata.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Non ho fatto la ceretta.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Giurami che c’è una cena seduti e non un buffet.

– Esci dalla tua comfort zone.
– No entiendo, señor.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Fa freddo.

– Esci dalla tua comfort zone.
– Entra tu, dai, pirla.

img_3418
Annunci