Le infografiche di Natale

8 infografiche sul Natale illustrano i drammi tipici delle feste: Babbo Natale esiste davvero? Quante probabilità ci sono che al cenone ti chiedano se sei single o quando ti sposi? E poi: pandoro o panettone? A Natale si torna a casa per l’affetto nei confronti dei parenti, per la busta coi soldi o per rivedere il cane? E alla festa aziendale si va per non essere licenziati o per sbronzarsi? Chi è il vero eroe dei mercatini di Natale? Come simulare entusiasmo quando si scartano regali orribili? E, infine: quante possibilità ci sono di sopravvivere a un altro Natale? 

L'esistenza di Babbo Natale

Il quadrato semiotico sull’esistenza di Babbo Natale

 

La legge di Godwin del Natale

La legge di Godwin del Natale

 

Natale: pandoro o panettone?

Natale: pandoro o panettone?

 

Le ragioni per tornare a casa a Natale

Le ragioni per tornare a casa a Natale

 

Le ragioni per andare alla festa di Natale aziendale

Le ragioni per andare alla festa di Natale aziendale

 

Il badge dell'eroe dei mercatini di Natale

Il badge dell’eroe dei mercatini di Natale

 

Regali di Natale: la slitta del finto entusiasmo

Regali di Natale: la slitta del finto entusiasmo

 

Possibilità di sopravvivere al Natale

Possibilità di sopravvivere al Natale

Annunci

Festival musicali: le infografiche di Balla Coi Cinghiali

Abbozzate durante il festival e colorate nottetempo, ecco le infografiche su Balla Coi Cinghiali, il festival di Vinadio ove d’ora in poi mi recherò ogni estate della mia vecchiaia (per i concerti e il paesaggio, certo, ma anche per l’enoteca e i ristoranti).

Festival Balla coi Cinghiali - La piramide di Maslow

Balla Coi Cinghiali – La piramide di Maslow dei festival musicali

Festival Balla coi Cinghiali - Persone che si baciano

Balla Coi Cinghiali – Persone che si baciano al festival

Festival Balla coi Cinghiali - Che cosa porterai a casa dal festival

Balla Coi Cinghiali – “Che cosa porterai a casa dal festival?”

Festival Balla coi Cinghiali - Spillette dell'orgoglio

Balla Coi Cinghiali – Le spillette dell’orgoglio

Festival Balla coi Cinghiali - Le emoji usate di frequente

Balla Coi Cinghiali – Le emoji usate di frequente prima e durante il festival

Festival Balla coi Cinghiali - Avvenenza degli artisti sul palco

Balla Coi Cinghiali – Avvenenza degli artisti sul palco

Festival Balla coi Cinghiali - Mi vesto figa Expectations VS Reality

Balla Coi Cinghiali – “Mi vesto figa ma anche punk” Expectations VS Reality

Festival Balla coi Cinghiali - Proporzione umani e cani

Balla Coi Cinghiali – Proporzione umani /cani al festival

Festival Balla coi Cinghiali - Che cosa si intente per lavarsi

Balla Coi Cinghiali – Che cosa si intente per ‘lavarsi’

Nessuna conifera è stata maltrattata per  la realizzazione di queste foto.

Stampe incorniciate delle infografiche si possono acquistare qui.

La Signora in Giallo: le infografiche su Jessica Fletcher che tutta Cabot Cove stava aspettando

Successo professionale, abiti sartoriali, occhiali hipster, valigia sempre pronta, una vedovanza portata con disinvoltura e il talento di non farsi mai i fatti suoi: J.B. Fletcher, La Signora in Giallo, è un role model imperituro e inattaccabile per le fanciulle di tutte le epoche, ed è l’icona dell’empowerment da prima che Beyoncé prendesse la licenza elementare. Un giorno dettaglieremo le 10 ragioni per cui la amiamo. Per ora, ecco qualche infografica sul telefilm che dal 1984 restituisce ordine al mondo durante l’ora di pranzo.

fletcher_ragione

fletcher_cabotcove

fletcher_altrove

fletcher_competenze

fletcher_location

fletcher_outfitdelitti

flecher_podiofashion

fletcher_amore

Stampe incorniciate delle infografiche si possono acquistare qui.